SensibilMente onlus insieme a glue photography hanno realizzato una serie di fotografie ai nostri bambini speciali, con l’intento di essere veicolo di comunicazione alternativa su un tema di particolare peso sociale ed umano.

L’autismo, a causa della sua enorme diffusione, è ad oggi, una delle più grandi sfide nel campo dell’inclusione sociale. Le persone con autismo hanno un diverso modo di approcciarsi al mondo a causa di un diverso funzionamento neurologico, questo è spesso causa di incomprensione e conseguente isolamento sociale. In questi scatti sono ritratti bambini ed adulti nella loro quotidianità che, per buona parte, non differisce  dalla quotidianità di chi non è autistico.

Lorenzo, Andrea, Alex, Eleonora, Michele e Armando,  ritratti che comunicano la normalità della diversità, tramite la brillantezza dello sguardo, la gioia espressa nel gioco, la puntualità di un gesto, la purezza del sorriso o del pianto

L’immagine è veicolo di comunicazione laddove la parola non arriva oppure stenta a diventare efficace.

Conoscere l’autismo è conoscere chi ti è vicino.

 

 

1 commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *